Una carezza

di

CLAUDIO INNOCENTI


Una carezza
solo una carezza
per non morire
d' infinita tristezza
vana stata l' attesa.

Da un' intera vita
dura il disio la morte
ha preso potere
sul desiderio morto
ancor prima di nascere,

Rabbia infinita
si trasformata in odio che
tracima dal cuor
si perde nei ricordi
d' infinito dolore

di cattiveria
che sputava lame di
fuoco in giochi
incomprensibili per
gli occhi di un bambino.

Indifferenza
botte cadono a caso
senza capire
che la psicologia di
un bambino fragile.

avatar

CLAUDIO INNOCENTI