Lucignolo di candela

di

CLAUDIO INNOCENTI


Lucignolo di candela

Siamo legati da un destino comune
che va perpendicolare in una sola direzione,
verso l' ultimo tramonto
ove ci attacchiamo agli affetti
come resina indistruttibile,
incancellabile... come lacrime
che scendono sulle guance con gioia
allontanando il dolore
che pretende il suo riscatto...
Ove la luce del sole
diventa lucignolo di candela spenta,
nulla nel nulla,
ombra senz' anima...
Speme di un' alba diversa dalle altre,
ove le stelle ci tendono la mano
e sorridono nell' armonia di carmi d' Angeli,
estatici riverberi celestiali
ove scorre il nostro tempo mortale...
Un incontrarsi che ritrova le nostre origini,
le nostre luci gemelle
abbandonate per brevi attimi dell' eternitÓ.
Le nostre emozioni dipinte di dolore e letizia,
di colore e ombre ingombranti
che nascondono la beltÓ dell' amore.
Sensazioni di un tempo non tempo
nell' eterno splendor dell' anima.
Speranza che unisce desiderio
per non morire ogni giorno
mille e mille volte ancor.

avatar

CLAUDIO INNOCENTI