Libero di volteggiare

Vibrano nell’ armonia dell’ Universo

onde di luce colore e vita tra cascate di stelle.

Sospesi nell’ indaco del cielo

trepidanti di baldanzosa allegria,

i gabbiani volteggiano nella meraviglia

ondeggiando nel vento amico

fino a sfiorare le nuvole,

per poi lasciarsi cadere nell’ estasi

tra i  riverberi dell’ azzurro

verso carezze che il blu profondo del mare

dispensa a chi

nel silenzio di rigenerante solitudine,

offre il suo contributo d’ amore pace e rispetto,

e sogna tra calorosi abbracci e sorrisi solari

di danzare sulle onde della fantasia

come vele bianche sospinte dal vento,

libero di volteggiare nelle proprie illusioni

per trovare attimi di infinita soddisfazione.

Viaggiare col pensiero verso terre lontane

dove libertà è l’ amore di una dolce sposa

che si lascia andare in voli di libellula

verso la felicità.

Dove la poesia si sfuma nel calore di una coscienza pulita

come l’ innocenza giocosa dei bambini.