Voce nella notte

  Attraverso i tuoi occhi la notte viaggio tra le stelle e la luna.

APÒ TU LEREIN

Se pensi ch’io mi sbagli guarda il fondo del bicchiere, il giardino di conchiglie, affiora il lezzo di lavanda, il canto di balene. Fuggivamo fra topazi accesi di burrasche, il falco pellegrino sorvolava crepanze di ciglioni, scogliere albine, viluppi di ligustri. Sbagli se guardi i punti di gramigna d’immote fiorescenze,   l’imponderabile apparenza sterile mermanza, […]

Dolce notte

Dolce notte a chi dorme, dolce notte d’amore a chi fa l’amore dolce notte a chi sogna e spera in un domani migliore. Luigia Ilari

sul futuro

Il futuro è come il cielo notturno. Immenso, sconfinato, insondabile. La verticale che unisce il tuo sguardo al cielo collima con la linea orizzontale che unisce l’istante presente al futuro.

BAIGNÉ PAR LA LUMIÈRE

Andavamo, ebbre lanterne, per mostre d’arte in cerca di ludiche anticaglie, propaggini frugali, a guardare, tèndini, la piega fatalista, la miccia di frumento, la luce mutevole del pettine rado, l’assedio dell’onda di fango. Non si ravvede il canto ribelle – corde pulsum tangite – la foto strappata di un volto, il lembo dell’occhio nero a […]

CECI N’EST PAS UNE PIPE

Me ne andavo per strade di carta, mentre la luna si smezzava sui merli di torri sospese ed il fumo di comignoli pensanti come teste fra le nuvole, baluginava di smeraldo. Acefali cappelli spagliati sopra tetti neroavorio pèndevano su tegole d’amianto, lungo orbite di spigoli affocati. Piedi di cera fanno piroette e giri di parole […]

La notte

Sfilo i colori del giorno per far tramontare quelli della sera, trattengo i fili più resistenti per tessere le oscurità della notte, i più fragili per far entrare le stelle e quelli frangibili per farle cadere nei desideri.

Buonanotte

Mi sto domandando perché la notte arrivi sempre di notte Massimiliano Terra

Buonanotte

Mi sto domandando perché la notte arrivi sempre di notte Massimiliano Terra

Novalis

Gli "Inni alla notte" di Novalis traducono l'afflato mistico di un grandissimo poeta tedesco che ha vissuto in un modo del tutto singolare la propria adesione alla "Romantik", il romanticismo tedesco. La notte è un luogo metafisico, la porta di accesso all'Altrove. Un santuario che dissolve la prosa della vita quotidiana e ci immette nella […]