Pubblicati da Sergio Tardetti

INFANZIE

Eravamo stati fermi per troppo tempo Nessuno ricordava quale luce Avessero un’alba o un tramonto, quale Consolazione venisse dal ricordo Lontani forse da noi, dal nostro esistere C’erano i segni dei nostri primi passi Passi brevi, sempre indecisi Per non entrare troppo presto nella vita E in quella lieve stagione felice avremmo Forse desiderato rimanere, […]

LE ANIME

Le anime non invecchiano, lasciano piume Su freddi pavimenti di marmo Capelli sopra giacigli e lenzuola Non sempre fresche di bucato E lacrime su prati e fuochi di tramonti Le anime non ricordano, tornano spesso In luoghi un tempo conosciuti Come la prima volta, come in quel giorno Ormai dimenticato. E la memoria Riscopre il […]

SIAMO FATTI DI CARNE E SANGUE

Siamo fatti di carne e sangue Passioni e sentimenti Crediamo sempre di non riuscire Ad affrontare i nostri tormenti Siamo certi che un giorno avremo Quello che non abbiamo mai avuto Chissà se forse capiremo Le parole di ogni uomo deluso Siamo docili e incostanti Quando la vita ci sorride Vorremmo sempre andare avanti Accettare […]

DI QUALCHE LUOGO

Apparteniamo tutti a qualche luogo Reale o solamente immaginato C’è chi lo cerca, chi lo ha già trovato Chi mai lo troverà, perso nel gioco Delle disillusioni e degli inganni Delle certezze che il tempo dissolve Della parola che mai non risolve Il dubbio atroce che evoca gli affanni Se l’avremo raggiunto dentro il tempo […]

UN FEROCE NOVEMBRE

Affonda ingordo i denti affilati nelle mie carni Dilania il corpo questo freddo, e l'anima gela Sotto la sferza di venti implacabili. Riposti In ogni cuore giacciono i desideri di trepide Generose primavere, le volontà sottomesse All'incalzare dei giorni, le aride stagioni Dei nostri amori. Ogni fiore è spento, chiuso Dentro il bozzolo scuro del […]

DUE NOVEMBRE

Passa in fretta davanti ad ogni tomba Muove le labbra, sussurra una parola E poi si volta per guardarsi intorno Sa che l’ho vista, forse non sa come Ho letto il suo segreto che divide Con i volti di chi è rimasto un nome Sa che fin quando esisterà qualcuno Che compierà quel gesto senza […]

LA VERITA?

La verità? Non è una cosa seria Non è facile conoscerla o incontrarla Se non hai amici che te la presentano Ti ignora, passa senza salutarti La verità a volte si allontana Per qualche tempo ma poi finisce per tornare Perché sa che da sola non può esistere Se qualche voce non la fa parlare […]

L'OMBRA

L’ombra che mi passa accanto E sfiora la mia ombra Scivola piano sull’asfalto Come il gabbiano sull’onda L’ombra che ho inseguito invano Calpestando le sue impronte Non si è lasciata afferrare Ha oltrepassato il ponte L’ombra che incontrerò domani Sarà per me un’amica Cancellerà dalle mani I segni eterni della fatica L’ombra che sento arrivare […]

SI E' OSCURATA LA LUNA

Si è oscurata la luna, un velo tenue Di rugiada si spande su una foglia Anche l'erba del prato si è fermata Ad ascoltare il canto della notte Gli occhi fissi alle stelle già si chiudono E le labbra si accostano alle labbra Nel silenzio ecco i battiti del cuore Contare il tempo, allontanare l'alba […]

FERITE

Non ci sono ferite nei tuoi occhi Ma soltanto leggere escoriazioni Di chi distratto si accosta alla vita E ne rimane colpito di striscio Non è poi niente, un segno passeggero Che sparirà col tempo. Rimarranno Le cicatrici a monito, e il ricordo Di quel fastidio del dover guarire