La pace ritrovata

Cammino zigzagando

da solo
per le strade del mio Mareluna

col sorriso patetico della derisione

al pensiero ingordo
di questa mia forzata clausura.

Oggi è un giorno caldo e luminoso

col sole a indorare le siepi e i gelsomini

mentre nell'aria
l'odore di erba tagliata di fresco

col suo profumo essenza d'entusiasmo

inebria di felicità il cuore.

E me ne vado avvolto dai mie pensieri e dal mio amarVi

incontro a questa pace
che tanto ardentemente nel tempo ho desiderato

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento