La felicità…nonostante

Preferir di sapermi vivo
in quel che sono

a testimoniare
a me stesso e al mondo

il mio essere uomo
di questa realtà triste

nell'arroganza senza paura
della certezza delle mie impotenze

E nonostante

restare convinto
che la vita è vita da vivere

se non per me
almeno per i miei cari

condizione d'istinto
circondata dalla gioia

a non far mai male

In questo modo

nonostante

riesco a cogliere la felicità

qual sentimento
che mi si annida dentro
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù
Destrierodoc @tutti i diritti riservati

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento