Il talento da solo non basta per fare un poeta..dentro ci vuole un uomo (2019)

Riflettere
senza capire su cosa

trovarsi nudo nella mente

sperduto

senza ricordare
dove son rimasti i pensieri

E non parlare

non dir nulla
dei dolori che assalgono

rimanendo
con gli occhi languidi di rimpianto

accorgendosi di amarlo quel rimpianto

E rattristarsi e rallegrarsi

e sentirsi stordito
dall'abbraccio della vita

Scrivo versi

che siano cibo per tutti

saporiti e a volte piccanti

a testimoniare gli attimi di follia

che invadono di meraviglia
certi momenti del vivere

che m'impongono

in mano una biro
e alla mente

d'abbandonarsi a parole e emozioni

E in questo fare

andar in favor di quel vento
che fa poeti

ma dentro cui si resta uomini
.
Cesare Moceo ragazzo del 53
Poeta di Cefalù destrierodoc
@ tutti i diritti riservati

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento