Aspettando

Sotto un cielo terso d'estate,
lo scintillio d'argento sullo specchio crespo e azzurro.
La luce fa capolino nel lungo viale,
tra la capigliatura folta e verde dei Platani.
L'urlo antico di una sirena.
Il fresco respiro del lago addormenta
la dura canicola d'agosto.
Seduto solitario sulla veranda,
aspetto che invano passi l'Amore

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento