l'estasi di Bruno

Nello splendido "De l'infinito universo e mondi", Giordano Bruno celebra l'immensità del cielo come simulacro e icona dell'Assoluto. Lo sguardo estatico si perde in orizzontale e in verticale, portando oltre ogni limite l'idea mistica di "estasi". Estasi mistica non vuol dire più, e soltanto, perdersi in Dio, fondere l'anima con l'Uno (Plotino), ma perdersi nella […]

Io,pezzo d'antiquariato ancora in restauro

Ricordare, soffrire, subire, muri di tormento entro i quali mi muovo, nella volontà d'oltrepassarli e che divengon soavi piaceri a nutrir l'amar quotidiano e innalzar a vette di sublimi aspirazioni la nostalgia delle mancanze che ricordano vissuti attimi di felicitá. In me,pezzo d'antiquariato che risale alla metà del secolo scorso, sospiri d'affanno spargon ormai pianti […]

Per aspera ad astra {01/12/20 ore 14.00}

(senza alcun rimpianto) Sentiamo aleggiare già intorno lievi e pazienti sospiri esalazioni dei bei momenti goduti; e brevi attimi d'abissi, dolce raschiare del vivere, esplodono di pace e di rassegnazione mentre s'avvicinano veloci e a grandi passi il nostro giorno più "lieto". E cominciamo nell'interioritá già adesso a dire nonostante tutto grazie alla vita per […]

Incontaminati orizzonti

Incontaminati orizzonti Incontaminati orizzonti non svelano il sentiero, spiriti liberi, meraviglia di colori, luce che disegna arcobaleni di emozioni, caleidoscopi che illuminano la notte e colorano la Luna di rosso, di stupore. Non svelano il sentiero oltre i nostri passi, ancor troppo pesanti per raggiungere il turbine del vento, la velocità della luce per girare […]

Noi,ribelli e innamorati

C'è da scrivere sempre tantissimo contro la perseverante misoginia che da credito all'uomo di pensare all'utilità della donna solo sotto le lenzuola o per le faccende domestiche Io vorrei regalare allora la mia esperienza di marito pazzo d'amore per mia moglie al rimbalzar felice dei nostri pensieri nei sentimenti con l'educazione e il rispetto a […]

Non temere

Amore non temere ora pioveranno i coriandoli crolleremo nella gioia di mille colori non temere sbocceranno presto o tardi le primule pare tu abbia rubato loro la vita e così splendi, vermiglio splendi.