stormi d'incandescenti passi

Stormi d'incandescenti passi involansi ch'il sol domar cerca invano in guisa giaccion di floreali guizzi ch'odoran di selvaggio stato. fende il ruscello, qual falegname di zucchero della montagna l'incerta ostensione. da antro d'indecifrabil lontananza un'inconsueta, ignota salmodia si dipana e scie di gaudenti pascoli infiammando van l'ancestral pelle d'un virgin prato animanti campane un regal […]

l'alba

Alba d'un obliato giardin il graffio del fragor odi mentre attardansi sinestesiche melodie e da esausta penna evaporano sintassi eternamente rinnegate. di intarsiate, inattese e disarmoniche nibelunghe incursioni l'ormai impolverato tratto scorgi e sorreggi sul lacrimenvol agitarsi d'antiche stoviglie di pranzi che mai fuor celebrati vegli; più 'l saluto suo non concede il lieve tintinnar […]

d'ancestral prostrarsi memore

D'ancestral prostrarsi memore si frastaglia nell'aria 'l carsico tuonar e l'ombra fiera del basaltico monte di color orfana lascia. schiaffeggia il fiume rapide di rimembranze nell'icastico decomporsi del suo scorrere ombre di obliate funivie dinanzi a stordito ciel dimenansi qual impalpabili baiadere di Elios. poi fa 'l tramonto la sua trappola scattar nell'orlo rotolan di […]

Uno stormo di gabbiani

Uno stormo di gabbiani ha fatto eclissi ma è solo un attimo, primavera riede ancor a rinnovar speme. Sul bianco fastigio dei monti che accolgono con gioia i respiri dell'orizzonte, l'ombra maestosa di un'aquila macchia la candida neve incutendo timor… Reverenza. L'azzurro cielo baciato da l'oro del sole si sfuma nella trasparenza cristallina di un […]

Il sogno è…

Il sogno è un cooktail di ricordi della vita attuale e delle vite passate,e come un samovar ci propina caldi infusi che si volatilizzano con i fumi del vapore mischiandosi alla rinfusa nella mente…E se fosse vero!

AL TEMPO DEI MAIALI ERAN SOSPIRI 129

OGNI RIFERIMENTO A COSE PERSONE E FATTI è PURAMENTE CASUALE L'autista del ricco magnate non fece alcun tipo di resistenza,acconsentì che lo anestetizzassero con parvenza di afflati di serenità.anche se naturalmente il timore c'era,eccome se c'era,gli uomini del gruppo terroristico Luna Rossa sposa Sole Nero erano stati così convincenti e rassicuranti oltre che gentili che […]

Il passato

Il passato è come pioggia che cade su di noi. Vano è nascondersi sotto l’ombrello. E’ pioggia che bagna, è pioggia che penetra in tutto il nostro essere. A mano a mano che ci scivola addosso ne avvertiamo ogni singola goccia Sensazioni ed emozioni che arrivano e prendono forma nel cuore e nella mente. Ogni […]

amor di fotografia

Di istanti or di gaudio or di dolor l'obiettivo suo veste sempre di soave rapitor lui sovra tutti 'l sono di natura e fior avverte e a ritrar seducenti panorami scuopresi solerte. tempo vi fu in cui compagno avea l'bianco e nero e or baloccasi pel contrario co' polimorfi colori ma immutato resta 'l ricercar […]

icaro

Germoglia ove neppur un cherubin osa dell'ali mie infrante l'umiliato calco ove 'l Dedal a me padre il librarmi ebbe inibito e del morir rinvenni invece i' 'l vestito. dell'augel recar disiai 'l regal sembiante anche sol per il pneuma d'un istante nell'uran odi il narrar di mia leggenda colà nel loco 'n qual del […]

le tempeste

Di roventi gorgoglii 'l soffio recate la ove uran sbuffa è nitida vostra sorgente dipartesi l'alma vostra pe' diluvi e cascate d'idra 'l volto cupo rivelando e irriverente. eppur il so non sol a sensazion meste indur sapete voi bizzarre tempeste ma pur violente ancelle siete di gaiezza che sempre detien aroma di freschezza. al […]