IN FONDO

Nel fondo d’un sospiro un uccellino freme; un campanule geme batacchio il pieduccino del grillo barbarino. Nel fondo del mio cuore una vocina chiama tagliente e pur soave come il tocco dell’Ave al pellegrin che ama. Nel fondo del mio pianto il murmure del fiume dondola. Senza incanto è l’attesa del lume è la calma […]

IL TEMPO

Fiume corrivo il tempo …! in cui si specchia il cielo il mare, i monti, il verde dei campi e delle siepi … le strade silenziose e le assordanti arterie pullulanti di vita di miti e di misteri … il nido tra le fronde e il volo dello zigolo … i moti or tristi or […]

Arpa

Che, davvero credete ci sia un'arpa che non voglia vivere e offrire momenti di estasi cullata tra note? Classica oppure birmana, non conta Sei tu l'artista E allora dai, intreccia quelle tue corde sapienti e liberami da un dolore troppo grande Per me Dolore anche in queste note inespresse La musica, confidenza soave, non è […]

Amore Fedele

Amore Fedele Supportavo al limite sconfinato d'ogni sopportazione. Ti guardavo ascoltavo ogni difetto a me indigesto. T'avrei, a tratti inchiodato sopra una sedia gestatoria. Incutevi timore, coraggio cauto il mio verbo. Mi stupivo delle tue stupide esclamazioni. Volubile a tratti amorevole Lunatico a tratti soleggiato. Le tue manie le mie risate, i tuoi metri di […]

Segno e Misura

Imprimi e Scomponi Declama e Respira, Stai in silenzio, Cammina, Bussa, forse nessuno apre rompi la porta con calma. Respira ancora Concediti agli armistizi, Riparti, buttati nel crogiolo. Confrontati davanti lo specchio. Plasmati, Gira la testa, tendi al passato le mani, prendi ogni maschera, rompila e impastala, Consegnati al presente, Non guardare troppo avanti, perché […]

FEBBRAIO

Punge gradito il raggio di febbraio e il vento frizzantino dal rovaio fischi di merli, echi di chiurli in volo tradisce allegri, e canti d’usignolo. Sul muro antico un fiorellino accende giallo patito un lume, e par che fende con la sua lama d’oro il cerchio scuro. Smaga il rigo di luce esile e puro, […]

UN GRANDE MARE

C'è un mare che è più grande del mare, è un mare che diventa grande quando scopri il mare che un marinaio porta nell'anima.

SOLITUDINE

Quale rifugio il mio bozzolo d'ombra! Straniere voci in flusso sibilante sordide vagano dentro la nebbia… proterve d'astio attentano col vento strusciante contro la finestra chiusa il tepore della mia solitudine. Oh, sibili di serpi, ecco, mi sono questi suoni striscianti nella notte! * Nicola LETIZIA

UN ULTERIORE BACIO

Un ulteriore bacio, per suggellar l'amore, unendo umide labbra, legandoci col cuore in visibilio. Le lingue s'attorcigliano, sull'onda del piacere, connubio del reciproco respiro. Saziar di baci ardenti le bocche semiaperte, guizzando, accender nostri sensi. Scambievoli promesse di vita alternativa, carezze rinnovate da mani ancora poco conosciute. Proteggere il domani d'amanti innamorati, con speme intramontabile […]

NOI SIAMO POESIA

La poesia è l'espressione delle nostre emozioni, dei nostri sentimenti più profondi, dei nostri desideri più reconditi. E' la trasposizione, in parole o suoni, del silenzio dell'anima. Noi siamo poesia. (Iris Vignola)