APPENA TU CHIEDI

Appena tu chiedi alla morte in silenzio di scavarti una buca ove sia colla mano scarnita e grifagna di buttarti un pugno di terra in bocca per non dir parole cattive sugli occhi, per non veder più miseria e dolore nel buio del cuore si leva il cantare d’un grillo d’un niente e tu speri

E IO

sarò sola a ricordare le nostre notti…Fuggito è il tempo non ha lasciato che ricordi…

BAMBINI VIOLATI

Angeli,angeli perdono per i sogni infranti per i giochi interrotti perdono angeli dal cuore dilaniato dal sorriso strappato della non vergogna d’immonde mani; perdono innocenza violata piango lacrime lenitrici di tanto orrendo scempio Oh pianto coprente terra matrigna perdono più fiore sboccerà più usignolo canterà il sole sorgerà malato finchè l’oblio regnerà Oh angeli dall’innocente […]

ATTIMI INFINITI

volare nello spazio infinito sulle ali di un sogno, illuminarsi e abbracciare tutte le stelle e danzare ….danzare, e stremata addormentarmi tra le braccia di Morfeo …

QUANDO

quando il tempo finirà e io sarò parte dell’Universo…ti verrò a cercare amore mio….Le stelle m’indicheranno la strada,avranno pietà di me ,a te mi porteranno

TI SENTO

ti sento dentro ogni poro della mia pelle dentro ogni anfratto della mia anima; ti muovi dentro di me e mi lasci stordita. Instancabili le tue mani e la bocca cercano la mia pelle raccolgono rivoli di sudore e il nettare di Venere. A te avvinghiata la mia anima si muove in una danza senza […]

anche oggi

girando per le strade…vedo gente dal viso triste…Al ristorante…una coppia non giovanissima….mangia guardando in giro…senza parlarsi …Al supermercato decine di carrelli stracolmi di cibarie….spinti da persone dallo sguardo assente…. Perchè la gente è così triste?.Beh motivi ce ne sono…sicuramente… Quello che però non deve mai mancare anche nelle avversità, è la complicità… il dialogo tra […]

DATEMI

datemi un sogno, per amante la notte per giaciglio il mio cuore innanorato

la voce

nella notte…sono i sogni che danzano tra loro tenendosi stretti in un abbraccio per poi arrivare a noi felici di farci partecipi….Sarà una danza senza tempo st

ANIMA VAGABONDA

ANIMA VAGABONDA Lascia ch’io beva fonte, nel cavo delle mani ho fretta e già domani sarò di là del monte Fonte: “ Perché non vieni coll’anfora antica Come le donne giù dalla collina? Perché non resti nella valle amica almeno un poco ?‘ Forse domattina per la tua sete, non troverai niente. Di là dal […]