VOCI4

È un geco vicino ad un lampione che mastica una grossa falena…!

VOCI1

È il cammino silenzioso di una giovane anima in cerca di conforto nel ricordo dei suoi cari

Ottobre antico

Una morbida luce di pesca su alberi e case, ametista e topazio, scintillio di mare, sonno e tepore, un ottobre antico che rinnova i colori di fiamma e oro. Si respira un chiarore fragrante soffice velo sul viso. Lontano, su di me, due falchi sorridono al vento.

Sofferenza

desistere di fronte al natural sorgere del più sciocco dei pensieri ove sorge il male. Il bene non è innato per lo più generato da una serie di scelte che portano al pensare di essere migliori.

VIANDANTE

Quando più sarai solo t’aiuterò viandante alla mia porta bussa t’aprirò, solo se non sarai messaggero di sventura solo se porterai via il penoso gravame Non deve vincere l’affanno placa i sospiri del cuore . Ovunque ti porterà il tuo pellegrinare tieni nel pugno la mia vita scevra di compromessi libera d’andare

AVREI VOLUTO

Avrei voluto essere essenziale come ciottoli coprenti il manto volevo cercare il male del mondo per estirpare le radici. Fugace breve la vita percorsa da ombre vaganti ogni istante avanzano nuove fronde lasciandomi sbigottita per la gioia fugace promesse mendaci A crisalide mi racchiudo nel silenzio, sento l’amaro in bocca socchiudo il labbro per dire: […]

pensiero

Le rivoluzioni non sono sciocchezze, ma dalle sciocchezze hanno origine. (Aristotele)

se tu

se tu ci fossi questa sera ti direi guarda il tramonto che impazzisce per noi

saluti

Come va il sito ? devi essere più veloce a costruire, un abbraccio da angelo tanzarella.

NATI

Nati non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza Dante